KÄTHE KOLLWITZ - Sentimento e passione civile

Il periodo espositivo è protratto fino al 30 gennaio. Di seguito, gli eventi collaterali alla mostra previsti per il mese di gennaio 2018:

Giovedì 11 gennaio, ore 18

VOGLIO SENTIRE QUESTO TEMPO.

KÄTHE KOLLWITZ: ARTE E VITA AL SERVIZIO DELL’UOMO

 con Patrizia Foglia e Micaela Mander

 

Mercoledì 17 gennaio, ore 18

LA FORMA DELLO SGUARDO

 Dialoghi tra parola e immagine

 

Giovedì 25 gennaio, ore 18

INCONTRO CON I GIOVANI ARTISTI

DELLA SCUOLA DI GRAFICA DELL’ACCADEMIA DI BRERA

 con Virginia Dal Magro, Alessandra Draghi, Cristiano Rizzo

 


Il mestiere della musica


LUE - Andrea Barbagallo


ISOLE - Collettiva


Ottobre! Memoria di un secolo

Presso i nuovi spazi Artepassante alla Fabbrica del Vapore, dal 23 novembre al 6 dicembre 2017 si svolgerà la mostra "Ottobre! Memoria di un secolo", una collettiva volta alla riflessione sulla Rivoluzione d'Ottobre, accaduta esattamente un secolo fa.

La mostra è organizzata dall'Associazione Le Belle Arti - progetto Artepassante e dalla Galleria HQ
.
Le ragioni che motivano il progetto, che non ha nessun intento meramente celebrativo di eventi e protagonisti già pienamente consegnati al contesto storico, risiedono in due ordini di riflessioni. La prima sta nell'affermazione della permanente attualità nel presente del valore ideale delle immense visioni di ricostruzione dell'assetto sociale che quegli avvenimenti senza alcun dubbio evocano.
La seconda ha per oggetto il ruolo e la necessità che il testo visivo, l'opera eserciti quella fondamentale funzione del fare memoria, in un momento che pare improntato al culto dell'idea dello scarto. 


La Prima Diffusa ad Artepassante

Giovedì 7 dicembre alle ore 18.00

Il Cielo Sotto Milano - Stazione Vittoria del Passante Ferroviario e Spazio Alma Rosé - Stazione Repubblica del Passante Ferroviario

 

Rete Ferroviaria Italiana e Associazione Le Belle Arti - Progetto Artepassante hanno il piacere di comunicare che il Progetto Artepassante parteciperà alla Prima Diffusa dell’opera Andrea Chénier di Umberto Giordano, diretta da Riccardo Chailly. Due dei 27 luoghi che ospiteranno questa iniziativa sono collocati nelle Stazioni Repubblica (entrata San Gioachimo) e Vittoria del Passante Ferroviario di Milano:

 

Teatro Il Cielo sotto Milano - Artepassante, Stazione Vittoria del Passante Ferroviario, Viale Molise.

Prenotazione consigliata

Info e prenotazioni: telefono 340 4763017 - mail a organizzazione@ladualband.com

 

Alma Rosé - Artepassante, Stazione Repubblica del Passante Ferroviario, Piazza San Gioachimo

Prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni: mail a info@almarose.it

 

 

In questi due spazi, giovedì 7 Dicembre alle ore 18,00 sarà possibile seguire in diretta dal Teatro alla Scala la proiezione gratuita dell'opera Andrea Chénier di Umberto Giordano, diretta da Riccardo Chailly.


Regala un pendente natalizio per sostenerci!


Pao, F CK e Ascanio: tre artisti, una mostra


Vita e destino: tre stanze per Käthe Kollwitz

Dal 12 novembre al 10 dicembre 2017 presso lo Spazio Bipelle Arte di Lodi avrà luogo l'esposizione "Vita e destino: tre stanze per Käthe Kollwitz", una mostra in onore dell'artista che si è distinta nella Germania di inizio secolo. 

E’ da ricercare nella biografia la scintilla, l’impulso primo della visione poetica di Käthe Kollwitz, vera “donna di dolori” nella Germania di inizio secolo, che da impero Guglielmino, attraverso le barricate degli Spartachisti e la fragile Repubblica, approda alla barbarie e alla devastazione del Nazismo.

In mezzo la Grande Guerra, l’inutile strage, un Moloch al quale Käthe, come milioni di madri europee, vede sacrificato il figlio Peter, ferita questa indelebile più e più volte rievocata nelle opere, a partire dal gruppo scultoreo de “I genitori addolorati”.

Gli orrori della guerra accomunano la sua opera a quella di grandi figure della scena artistica sua contemporanea, ugualmente coinvolti anche dall’utilizzo del mezzo, l’opera incisa, storico veicolo di circolazione delle immagini e da sempre strumento di denuncia.


Presentazione delle nuove realtà di Artepassante alla fabbrica del Vapore nell'Archivio  - Incubatore Creativo del Lotto 15

Martedì 7 novembre alle ore 18.30 presso lo Spazio Archivio Lotto 15 della Fabbrica el Vapore verrà inaugurata la nuova collaborazione tra Viafarini e l’Associazione Le Belle Arti - Progetto Artepassante. In questa occasione, verranno presentate le nuove realtà che si insedieranno all'interno di questo spazio.

 

 

Alla Fabbrica del Vapore, l’Associazione Viafarini promuove progetti finalizzati alla ricerca artistica nelle diverse discipline e all’innovazione culturale con una ricaduta sostenibile in ambito produttivo e di innovazione sociale.

Artepassante, contenitore di decine di progetti generati da più di 25 realtà culturali e artistiche in rete tra loro, aggiunge, così, un altro capitolo alle sue attività e si arricchisce di nuovi progetti che vanno a sommarsi agli spazi che già gestisce a Milano.

 

Tra installazioni, performance di contact improvisation, video, laboratori di frottage e di tessiture creative, recital per parole e musica, si presenteranno le nuove realtà di Artepassante, i relativi corsi e attività della prossima stagione.

 

Interverranno:

Associazione di promozione sociale ARETA, CARBONARI, EVAPORITI, Cooperativa Sociale LE CRISALIDI,  LIBERA PITTURA di Renato Galbusera, TEATRO UTILE (Il viaggio), Gruppo TRA.

 

A seguire buffet


MYANMAR - An outdoor lifestyle


I light U / Frames for underground stories

Una mostra di fotografia narrativa di Baretto Beltrade

con la collaborazione di Artepassante, Alessandra Attianese e Giulia Minetti

 

Di nuovo visitabile dal 14 ottobre al 26 novembre 2017

Vetrine Over, Passante Ferroviario di Porta Venezia, Milano

“I light U / Frames for underground stories” è un progetto di fotografia narrativa sviluppato dal collettivo fotografico Baretto Beltrade  già presentato negli spazi di Artepassante inserito nel circuito di Milanophotofestival 2017 e che vedrà una nuova edizione presso le Vetrine Over Artepassante del Passante Ferroviario di Porta Venezia dal 14 ottobre al 26 novembre 2017.

 

La mostra presenta una selezione di 44 ritratti e storie di viaggio raccolte tra i passanti che sono transitati, durante alcuni mesi, nel corridoio sotterraneo che collega metropolitana e ferrovia, a Porta Venezia, a Milano. Questa selezione è stata operata a partire dai 126 ritratti raccolti nel blog che ha seguito l’evoluzione del progetto: http://ilightu.blogspot.it/


Lei, Armando

Un libro fotografico, un’autobiografia e una mostra itinerante in tutta Italia
sulla prostituzione transessuale nella Brescia degli anni Settanta

 

Presentazione del libro di Armando Borno e Nicola Baroni e mostra fotografica

Mercoledì 11 ottobre alle 18.30

 

Atelier della Fotografia - Stazione Venezia del Passante Ferroviario 


11 ottobre - 5 novembre 2017

 

Mercoledì 11 ottobre, ore 18.30, alla Galleria Artepassante "Atelier della Fotografia" del Passante Ferroviario di Porta Venezia verrà presentato il libro "Lei, Armando" e inaugurata la mostra fotografica di stampe originali degli anni Settanta.
Saranno presenti gli autori e l’artista Dorothy Bhawl. La mostra resterà aperta dal 11 ottobre al 5 novembre negli orari di apertura della galleria.
 
Sono previste altre mostre nelle città di Milano (a Macao e Rimake), Bologna (Festival Divergenti: libreria Igor), Cremona (libreria Ponchielli).
 


Binari - mostra collettiva


Presentazione eventi stazione Repubblica 2017-18

 

Nella giornata di giovedì 21 settembre 2017 gli spazi Artepassante della Stazione di Repubblica si uniscono per presentare la programmazione degli eventi previsti per il periodo settembre  2017 giugno 2018.

Inoltre, i murales realizzati in occasione della settimana "Art in Transit" tenutasi dal 4 al 9 aprile 2017 saranno inaugurati alla presenza di tutte le realtà operanti nella stazione di Repubblica e degli artisti che hanno prestato la loro opera per la riqualificazione della stazione.  

Alle ore 17.00: conferenza stampa con presentazione della programmazione degli eventi dell'anno 2017-2018
Presso la Sala Prove di Alma Rosé, Stazione Repubblica del Passante Ferroviario, entrata Piazza San Gioachimo,
Interverrà Camillo Dedori, Presidente dell’Associazione Le Belle Arti, capofila del Progetto Artepassante.

A seguire,
le realtà artistiche, culturali, teatrali, avranno il piacere di incontrare il pubblico, i cittadini e gli utenti della stazione nei loro spazi, intrattenedoli con performance o spettacoli e rispondendo a tutte le domande, curiosità e richieste. 


Il paradosso altrove

personale di Francesco Fusi

a cura di Vincenzo Argentieri

dal 21 settembre al 22 ottobre 2017

Inaugurazione giovedì 21 settembre 2017 ore 17.00

GAR – Galleria Artepassante Repubblica

presso il passante ferroviario della stazione metropolitana di Repubblica, Milano

 

Dal 21 settembre 2017, GAR – Galleria Artepassante Repubblica ospita la personale di Francesco Fusi, vincitore del premio MENO30 2016, e studente del triennio di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. La mostra, a cura di Vincenzo Argentieri, presenta le ultime grandi tele realizzate dall’artista e che riprendono il suo percorso analitico attraverso i personaggi del mondo comune.

 

Il punto di vista di Francesco Fusi coniuga due tempi della storia culturale a loro apparentemente indifferenti. La caratterizzazione dei suoi personaggi prende piede dall’idea pirandelliana della “pluripersonalità”, simbolo di spaesamento della condizione umana dei primi anni del Novecento, per poi arrivare alla visione postmoderna della società spettacolarizzata della seconda metà dello stesso secolo. L’artista sceglie personaggi comuni con lo scopo di estraniarli dal loro contesto abituale e immergerli in una condizione ambigua. Il prelevamento fisico delle rappresentazioni dalle situazioni comuni gli permette di dare nuove identità ad attori di vita quotidiana che si trovano catapultati in un paradosso, altrove dal loro habitat naturale. Questi personaggi con la voglia di mettersi in mostra, ritrovano una condizione alterata del loro stato emotivo.

 

 


Trouble GUM - spazio SERRA


Alma Rosé: inaugurazione nuovo spazio

Giovedì 21 Settembre a partire dalle ore 18:30 si terrà l’inaugurazione del nuovo Spazio di produzione artistica della compagnia Alma Rosè, presso la Stazione del Passante ferroviario Repubblica, P.zza San Gioachimo.  

L’inaugurazione si inserisce nella giornata di presentazione dei lavori artistici di riqualificazione delle entrate della Stazione di Repubblica nell'ambito del Progetto Artepassante promosso da Le Belle Arti (maggiori informazioni qui).

Questa nuova "Casa" di Alma Rosé ospiterà progetti con il territorio, Laboratori, Residenze di artisti, Letture, Corsi, iniziative per i bambini, gli adolescenti, le Famiglie, in un’idea di arte legata strettamente a un ruolo attivo di cittadino culturale.


La Dual Band: presentazione stagione 2017-18

Mercoledì 27 settembre, alle ore 11, La Dual Band presenterà la stagione 2017-2018 del Cielo sotto Milano. 

Interverranno:
La Dual Band
L'Assessore Filippo Del Corno
Gli artisti che partecipano alla stagione

 

Dopo la conferenza stampa seguirà un gustoso buffet!
Info a 3349303765



Esistenze alternative


MYLAND


Storie Passanti. Tracce di vita, storie dal 2017

TOILET - Immagini per transizione

Dal 20 al 30 giungo 2017 l’Atelier della Fotografia di Porta Venezia, all’interno del progetto Artepassante e in concomitanza con la Pride Week della città di Milano, presenta TOILET – Immagini per transizione, mostra delle fotografie di Marco Riva, a cura di Vincenzo Argentieri e Rachele De Franco.

 

 

Il progetto è stato realizzato tra il 2014 e il 2015 e documenta il backstage, l’allestimento e la preparazione per la messa in scena degli spettacoli che il sabato notte animano i locali del Toilet Club di Milano. L’omogeneità delle fotografie, presentate rigorosamente in bianco e nero, è narrata dal travestitismo e le immagini sono ritratti della cultura queer: Drag Queens e Club Kids sono interpretati dall’autore attraverso una ricerca sulla figura umana e l’identità dei soggetti. TOILET – Immagini per transizione rappresenta il traguardo di un lavoro di 5 anni di ricerca.

 

Marco Riva vive e lavora a Bergamo. Laureato in Scienze Naturali, fotografo dal 2003, sviluppa la sua ricerca principalmente nel campo della ritrattistica.

Ha partecipato a 2000 Balocchi - CocconShop Gallery di Bergamo, 2011; Guide - Artdate, Accademia di Belle Arti G. Carrara, Bergamo, 2014; Pio - Galleria Ceribelli di Bergamo, T-Space Milano e Dieci Dieci/Festival della fotografia contemporanea di Mantova, 2016; TOILET – immagini per transizione - 255 Raw Gallery di Bergamo, 2017.

 

www.marcoriva.net


Lo psiconauta

personale di Alessio Barchitta

a cura di Vincenzo Argentieri

 

GAR – Galleria Artepassante, Stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano

 

16 giugno – 17 luglio 2017

Inaugurazione venerdì 16 giugno alle ore 18.30

 

 

Fino al 17 luglio 2017 GAR – Galleria Artepassante Repubblica di Milano è lieta di presentare la mostra Lo Psiconautaprima personale milanese di Alessio Barchitta, già vincitore del premio ‘meno30’ 2013. Studente dell’Accademia di Belle Arti di Brera, l’artista, nato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) nel 1991 è tra i fondatori del collettivo siciliano FLOCK il quale dal 2013 porta avanti il progetto culturale Pozzo dei Goti in Arte.

 

Le tematiche affrontate dall’artista riguardano gli aspetti antropologici e sociologici della società contemporanea. La sua ricerca estetica parte dall’analisi sulla capacità dell’uomo di piegarsi alla forza del tempo e dello spazio e si sviluppa attorno alla valutazione della società globalizzata, quella della postmodernità, e del suo approccio con la realtà contingente o, al contrario, necessaria. 


Periferie - Mostra fotografica


Matermundi


Spazio Serra

a cura di Rachele De Franco e Virginia Dal Magro

Inaugurazione 18 maggio alle ore 18.30

Stazione Lancetti del Passante Ferroviario

 

 

SERRA inaugura il 18 maggio alle ore 18,30 ospitando l’omonima installazione di Giacomo

Lambrugo in cui, al centro dello spazio germogliato, prende posto Fiori di plastica, scultura dalle linee snelle e delicate che tiene a riparo il fiore più grande del vivaio. L’opera è la riproduzione di un ambiente naturale foggiato dall'uomo con l’intento di preservarlo, di averne cura e dargli vigore.

Così, nella primavera, la SERRA fiorisce.


Finché morte non vi separi


I corsi di Collettivo Clown


SUBTERRA II


Corsi di tango a Repubblica!


Le Catene di Broceliande


BABY SIGNS - Workshop


Festa delle corti - Locate di Triulzi


Pomeriggi alla fonte - Locate di Triulzi


Sostare

A cura di Vincenzo Argentieri e Emilie Gualtieri

Dal 10 al 28 maggio 2017

inaugurazione mercoledì 10 maggio alle ore 18.30

 

Dal 10 al 28 maggio 2017, la GAR – Galleria Artepassante Repubblica di Milano accoglie la mostra collettiva Sostare a cura di Vincenzo Argentieri e Emilie Gualtieri. Le opere presenti sono accomunate dall’uso della scrittura come significato e immagine.

 

Lo spazio ospita i lavori di quattro artisti, Benedetta Barbuto, Federica Colombo, Giulia Gentilcore e Cristiano Rizzo, studenti dell’Accademia di Belle arti di Brera. Ogni autore ha uno stile e una produzione artistica differente. La caratteristica comune delle opere in mostra è l'uso della parola, poetica e descrittiva, sia che questa venga narrata, cancellata, piegata o celata.


CITIES UNDERGROUND

Mostra fotografica di Mario Bobba

 

Atelier della Fotografia Artepassante – Passante Ferroviario di Porta Venezia Milano

 

4 maggio – 1 giugno 2017

 

Inaugurazione giovedì 4 maggio alle ore 18.00

 

L’Atelier della Fotografia Artepassante della stazione di Porta Venezia ospiterà dal 4 maggio al 1 giugno 2017 la mostra fotografica Cities Underground di Mario Bobba, a cura di Giulia Minetti. Cities Underground è un lavoro sviluppato dal 2011 nel sottosuolo di 18 città in 3 continenti.

 

Con i suoi 31 scatti, essa ci mostra l’umanità nascosta nei sottosuoli dei centri urbani, ambienti caratterizzati da frenesia di movimento freddezza di situazioni e architetture. Le Metropolitane sono dei non-luoghi, posti di passaggio, non identitari e destinati esclusivamente alla circolazione accelerata delle persone, esattamente come rappresentati nel progetto di Mario Bobba.

 

I dettagli evocativi dei luoghi, delle abitudini e dell’aspetto dei viaggiatori stimolano l’osservatore a rivivere l’esperienza dell’autore, mediata dalla sua sensibilità.


I light U


DARIO MORETTI - Mostra personale


Il Cielo sotto Milano - stagione 2016/17


CLOWN GALA


Paesaggi sonori


Express URBANLIFE


ART IN TRANSIT

 

ART IN TRANSIT

 

Stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano

Entrate Viale Tunisia-Via Vittor Pisani e Piazza San Gioachimo

 

4 – 9 Aprile 2017

 

 

Evento clou

Sabato 8 Aprile dalle 15.00 alle 20.00

 

In occasione della settimana del Salone del Mobile di Milano, il Progetto Artepassante organizzerà, insieme a RFI (Rete Ferroviaria Italiana), con il Patrocinio del Comune di Milano, un’iniziativa volta alla riqualificazione delle entrate del Passante Ferroviario di Repubblica. Dal 4 al 9 Aprile 2017 si terrà “Art in Transit”, un progetto che prevede una serie di interventi artistici sulle entrate del Passante e diverse performance che avranno il loro culmine Sabato 8 Aprile.

 

Gli artisti che parteciperanno all’iniziativa, decorando gli ingressi del Passante, fanno tutti parte del Progetto Artepassante, pur possedendo linguaggi molto diversi: allievi dell’Accademia di Brera coordinati dal Prof. Renato Galbusera, Ascanio, La Pupazza, Marte, Mate, Simone Irato - Repto, Carmine Foschino - Korvo aka Korvus Korax


FROM FOOT TO HEAD


CARLO SOFFIENTINI


CLOWN GALA - sesto appuntamento


RICORDO DI PIER PAOLO PASOLINI


germinale


Betrachten - mostra collettiva

Betrachten

mostra collettiva di Eleonora Boin, Luca Usai e Carlotta Valdinoci

 

a cura di Vincenzo Argentieri

 

Galleria Artepassante - Stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano

 

20 marzo - 9 aprile 2017

Inaugurazione lunedì 20 marzo ore 18.30

 

Inconscio - nel senso che è qualcosa che non vuoi, che subisci. Inconscio rinvia a qualcosa di vulcanico nel tono, ma non puoi farci niente e ti conviene esserne amico, ti conviene accettarlo e persino amarlo, se riesci, perché potrebbe avere la meglio su di te, non si sa mai”. Era il 1981 quando Louise Borgeois raccontava il luogo dal cui attingeva le storie descritte nei suoi disegni.

 

L’inconscio è la disciplina di introspezione della psicologia analitica. L’indagine è basata sulle immagini che appaiono all’individuo e che costruiscono la trama dei suoi sogni. L’Immaginazione attiva è il metodo attraverso cui le rappresentazioni oniriche vengono elaborate e poi partorite.

 

Betrachten è il titolo della mostra che fino al 9 aprile animerà la Galleria Artepassante di Repubblica di Milano e che vede riuniti tre artisti completamente diversi. Eleonora Boin, Luca Usai e Carlotta Valdinoci, studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, con un linguaggio del tutto figurativo espongono un’opera unica realizzata all’interno dello spazio.


UNA VIGOROSA PASSIONE


RICORDO DI PIER PAOLO PASOLINI


"Gli altri siamo noi"


MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE E SONNO SICURO Lezione informativa a cura degli istruttori di Croce Rossa Italiana

 

 

 

MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE E SONNO SICURO

Lezione informativa a cura degli istruttori di Croce Rossa Italiana

 

Spazio el Modernista - Stazione Vittoria del Passante Ferroviario di Milano

 

Sabato 18 febbraio 2017 ore 10.00

 

 

Tra i suoi principali obiettivi, l'Associazione el Modernista ha la promozione e il sostegno del benessere dei singoli e della collettività.

 

Per questo è felice e orgogliosa di ospitare presso il proprio spazio nei locali della Stazione Vittoria del passante ferroviario di Milano il Progetto "Manovre Salvavita Pediatriche", elaborato da Croce Rossa Italiana: un progetto importante, che mira alla diffusione della cultura della rianimazione cardio-polmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su bambini e lattanti vittime di arresto cardiaco o di ostruzione delle vie aeree.

 

Durante la lezione informativa, istruttori C.R.I. mostreranno gesti di primo soccorso pediatrico,

 

sensibilizzeranno sull'importanza della prevenzione e illustreranno le 10 regole del Sonno Sicuro.


Le Catene di Broceliande: uno spettacolo sul mago Merlino


Kunstellationen - Personale di Cecilia Mentasti

Kunstellationen

Personale di Cecilia Mentasti

a cura di Vincenzo Argentieri


Galleria Artepassante - Stazione Repubblica del Passante Ferroviario di Milano

 16 gennaio -  7 febbraio 2017 

Inaugurazione lunedì 16 gennaio alle ore 18.30

Nel 1968 la filosofa tedesca Hanna Arendt scrive un saggio su Walter Benjamin e, riprendendo una poesia shakespeariana, lo descrive come un “pescatore di perle”, indicando un ricercatore attratto dalle cose inutili e dimenticate dalla storia, ma mutate dal tempo e valutate con lo stupore di un bambino. 
Per Cecilia Mentasti simile è il compito di un artista: immergersi nelle acque della memoria per insegue il processo della costruzione di un’immagine.

Cecilia Mentasti (Varese, 1993) frequenta il biennio specialistico della Scuola di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Brera. Il suo lavoro artistico, partito dalla pittura informale, è mutato nel corso degli anni universitari per approdare ad aspetti più formali e tridimensionali del linguaggio artistico.

Kunstellationen, a cura di Vincenzo Argentieri, in esposizione dal 16 gennaio al 7 febbraio 2017 presso la GAR – Galleria Artepassante di Repubblica di Milano, è la prima personale di Cecilia  la cui fascinazione artistica parte dagli studi su Mnemosyne, l’atlante delle immagini raccolte dallo storico tedesco Aby Warburg.